Truck 

5.000esimo MAN HydroDrive® – Una storia di successo per una maggiore trazione

MAN consegna il cinquemillesimo autocarro dotato di trazione idrostatica anteriore. I clienti risparmiano carburante e possono utilizzare i loro autocarri stradali dotati di HydroDrive ® in modo ancora più flessibile. Cinque anni fa un cliente MAN ha utilizzato per la prima volta la trasmissione idrostatica sulle ruote anteriori del suo autocarro stradale senza trazione integrale azionando un semplice comando posizionato sul cruscotto.

Dall'introduzione sul mercato di MAN HydroDrive®, i vantaggi di efficienza e di sicurezza offerti da questo sistema hanno convinto molti clienti: in questi ultimi giorni è stato consegnato il cinquemillesimo autocarro MAN dotato di HydroDrive®. MAN Nutzfahrzeuge è il primo ed attualmente unico costruttore di autocarri a livello mondiale ad offrire nelle gamme TGS e TGX un'alternativa intelligente a metà strada tra una trazione predisposta esclusivamente per l'uso su strada e la classica trazione integrale. MAN commercializza autocarri con HydroDrive® in tutta Europa e soprattutto in Austria, Svizzera, Germania e in Scandinavia sono molti i clienti MAN che utilizzano mezzi equipaggiati con questo innovativo sistema di trazione. MAN HydroDrive® è ideale per autocarri destinati all'impiego prevalente su strada che occasionalmente necessitano di maggiore trazione. Tipiche situazioni in cui un veicolo carico di materiali edili o un articolato con semirimorchio ribaltabile ha bisogno di maggiore potenza si presentano ai raccordi tra strade asfaltate e accessi sterrati a cantieri. Oppure quando un veicolo per il trasporto di legname, un veicolo antincendio o un veicolo cisterna per il trasporto di latte circolano su strade sterrate con condizioni metereologiche avverse. Su fondi stradali sdrucciolevoli talvolta non basta la sola trazione posteriore. Anche le manovre diventano più difficili in caso di derapata con le ruote anteriori. In questi casi è necessaria la trazione integrale. Ma si deve proprio equipaggiare tutti gli autocarri con trazione integrale, e in particolare anche quelli che percorrono la maggior parte dei chilometri su strade asfaltate? MAN propone per questi veicoli l'efficiente MAN HydroDrive ® che offre un surplus di trazione e sicurezza e non richiede l'utilizzo del ripartitore di coppia, del differenziale anteriore e dell'albero cardanico anteriore. Questo consente giorno dopo giorno di risparmiare sui costi del carburante e ridurre le emissioni di CO2. Rispetto alla convenzionale trazione posteriore il MAN HydroDrive®pesa solo qualche chilo in più, mentre rispetto alla classica trazione integrale molte centinaia di chili in meno. Ciò significa anche che gli autocarri con HydroDrive ® hanno maggiore portata utile. HydroDrive amplia quindi il campo di impiego dei veicoli stradali e in alcuni casi rende superfluo l'acquisto di un ulteriore autocarro con trazione integrale. Il MAN HydroDrive® è l'unico sistema che fornisce trazione alle ruote anteriori anche di autocarri con altezza normale. Il vantaggio è che solo così è possibile realizzare determinati veicoli con trazione integrale: ad esempio autocarri allestiti con container che richiedono un'altezza interna che consente di rimanere liberamente in piedi, quali multibenna impiegati dai vigili del fuoco o dagli operatori della Protezione Civile. Questi allestimenti scarrabili di elevata altezza possono essere infatti montati solamente su veicoli con altezza normale senza "sforare" le limitazioni di altezza prescritte per legge. Altezza normale significa anche comodo accesso e baricentro basso del veicolo con conseguente ottimale stabilità di marcia. Anche il diametro di volta degli autocarri dotati di MAN HydroDrive® corrisponde a quello dei mezzi con trazione posteriore. Il MAN HydroDrive® rende le ruote anteriori motrici per mezzo di motori idrostatici alimentati da olio idraulico messo in circolazione a 420 bar da una pompa ad alta pressione. La trazione anteriore può essere inserita anche durante la marcia e sotto sforzo tramite un comodo selettore – il conducente può quindi affrontare salite senza arrestare il veicolo.

Per ulteriori informazioni:
www.transport-efficiency.com