Truck 

Campionato Europeo Truck Racing 2011

Trepidante attesa per i nuovi piloti professionisti dei team MAN e maggiore imparzialità dal nuovo regolamento sui pneumatici.

Durante il weekend di Pasqua i Truck Racer daranno il via a Donington (Regno Unito) ad una nuova ed entusiasmante stagione. Più di 20 piloti si daranno battaglia nella prima tappa del FIA Truck Racing Championship, e la maggior parte di questi si avvale delle qualità degli autocarri da competizione MAN. Il campione in carica Antonio Albacete, con tre titoli europei il pilota più premiato sulla griglia di partenza, si presenta al volante del Cepsa MAN con il numero 1.

Il calendario del campionato FIA comprende quest'anno dieci gare, e la finale si terrà il secondo fine settimana di ottobre a Le Mans (Francia). Dall'8 al 10 luglio il "circus" del mondiale si trasferisce sul circuito del Nürburgring per il gran premio di Germania, tradizionalmente il momento saliente della stagione. Le gare si possono vedere sul canale Sport1 in una trasmissione totalmente dedicata al campionato, che già dal sabato mattina faranno immergere gli appassionati nell'atmosfera del Truck Race.

I team MAN della stagione 2011

L'obiettivo di Antonio Albacete in questa stagione sarà quello di difendere il titolo, ed è già intenzionato a battersi strenuamente con Cepsa MAN. Sin dal passaggio nella Race Class pre-serie, il madrileno fa affidamento sul team esperto di Lutz Bernau, responsabile della costruzione dei veloci ed affidabili veicoli da competizione. Insieme ai meccanici Cepsa, Bernau si occupa anche della manutenzione e dell'assistenza durante i fine settimana della gara. L'assoluta affidabilità del suo MAN ha costituito per Albacete una base fondamentale sulla strada verso la vittoria del suo terzo titolo (2010): il pilota spagnolo è stato l'unico dei top-rider a conquistare punti in tutte le gare.

Il collega tedesco di scuderia di maggior successo Jochen Hahn, terzo nella classifica finale 2010, ha annunciato subito che nel 2011 correrà con il suo veicolo da gara nero come "MAN in Black". Altri due team fanno affidamento sul know-how tecnico della scuderia della Foresta Nera: la collaborazione con il team ungherese Oxxo continua anche nel 2011. Zoltan Birnbauer siederà alla guida del MAN della squadra e sarà accompagnato dal pluricampione finlandese Mika Mäkinen, che nella stagione precedente ha provato per due gare un camion MAN noleggiato. Evidentemente il pilota finnico è rimasto ottimamente impressionato da veicolo e servizio, infatti ha deciso di partecipare a tutte le tappe del campionato europeo.

Tutti si chiedono, però, chi sarà alla guida del secondo TGS MAN di Truck Sport Bernau e del Truck Race Team Allgäuer. Il russo Alexander Lvov è stato confermato per la terza stagione consecutiva nel Team Allgäuer con l'inconfondibile MAN giallo. L'Allgäuer ha ingaggiato anche l'ex campione europeo e più volte campione britannico Stuart Oliver. Lutz Bernau ha affidato una guida al rookie Uwe Nittel e ingaggiato l'ex vice campione del mondo di rally per la stagione Truck Race 2011.

Novità 2011: regolamento sui pneumatici e informazioni sulla sicurezza

La modifica più rilevante al regolamento 2011 riguarda i pneumatici, che l'anno scorso sono stati argomento di accese discussioni. I team interessati hanno deciso insieme alla FIA per una soluzione di comune accordo, che dovrebbe garantire possibilità uguali per tutti nel gruppo di testa. Nel 2011, i piloti della Top Ten della classifica attuale, devono partecipare al sorteggio dei pneumatici. In ogni giornata di gara saranno assegnati sei pneumatici ad ogni veicolo, da utilizzare per le qualifiche e la gara. I pneumatici non saranno controllati né durante le prove libere né nella sessione di warm-up. Nel corso dell'intera stagione, tuttavia, sarà possibile richiedere sei "pneumatici jolly" in sostituzione dei pneumatici già marcati e usati. Il delegato tecnico FIA Ross Garrett registrerà i numeri dei singoli pneumatici assegnati ai team che, per escludere eventuali manipolazioni, contengono persino dei microchip al loro interno.

Per il titolare di scuderia Egon Allgäuer, la questione pneumatici è un argomento decisivo già prima dell'inizio della stagione: "Sono dell'opinione che sia fondamentale che il regolamento garantisca imparzialità per tutti in materia di pneumatici".

Le altre modifiche al regolamento tecnico riguardano la sicurezza. Alcuni esempi elencati da Ross Garrett contemplano modifiche relative alla struttura della gabbia antiribaltamento, l'obbligo di montare reti di contenimento ai finestrini laterali e, da quest'anno, paraspruzzi per evitare la proiezione di sassi dalle ruote.

Mentre le linee delle cabine provenienti dalla produzione di serie previste dal regolamento 2011 rimangono pressoché identiche alle precedenti, gli specialisti dei motori MAN si sono dati da fare per perfezionare i propulsori. "Durante la pausa invernale abbiamo lasciato in secondo piano l'hardware per dedicarci principalmente all'elettronica del motore che è stata rivista a fondo e modificata", illustra Artur Klein, responsabile della preparazione dei propulsori da corsa MAN presso il centro di sviluppo motori di Norimberga. "La potenza è rimasta pressoché invariata intorno a 1250 CV, valore prescritto dai limiti del regolamento. Ma abbiamo potuto ottimizzare ulteriormente l'andamento della coppia, migliorando notevolmente il comportamento di risposta. Inoltre, i motori attuali possono essere sfruttati al massimo in un range di regime più ampio".

I team manager guardano alla stagione in arrivo con trepidante attesa. Egon Allgäuer non vede l'ora di assistere al duello interno tra i due piloti del suo team: "Sono curioso di vedere chi saprà imporsi, l'esperto e aggressivo Stuart Oliver o il più tattico Alexander Lvov".

Lutz Bernau si aspetta una concorrenza più agguerrita che mai nel campionato di quest'anno: "Abbiamo notato che i nuovi concorrenti hanno iniziato con il piglio giusto nella scorsa stagione e durante la pausa invernale hanno sicuramente lavorato duro. Sarà quindi molto interessante vedere come si articolerà la classifica piloti e squadre".

MAN Truck & Bus Italia a Misano Adriatico

Nei giorni 21 e 22 maggio si terrà presso Misano World Circuit l’evento “Weekend del Camionista” che vedrà lo svolgimento della seconda tappa del campionato.

MAN Truck & Bus Italia sarà come sempre protagonista della manifestazione, e con una serie di iniziative interessanti per la clientela ed il grande pubblico.

Come tradizione, verrà allestita all'interno del paddock la MAN Power Station, una hospitality su 2 piani che accoglierà gli ospiti MAN offrendo loro un punto di relax e ristoro esclusivo durante il weekend.

Presso la pista prove, avranno luogo due iniziative estremamente importanti per MAN: nella giornata di sabato 21 i clienti MAN che hanno acquistato un veicolo della serie TGX Efficient Line, avranno la possibilità di partecipare alla sessione formativa ProfiDrive inclusa nell’acquisto del veicolo; nella giornata di domenica 22, avrà luogo la tappa italiana del Consistently Efficient Tour, il roadshow europeo organizzato da MAN in collaborazione con ZF, Castrol e Michelin, per promuovere il concetto di efficienza nel trasporto su strada attraverso presentazioni teoriche e prove pratiche.

Inoltre, anche quest’anno MAN gratificherà i propri clienti attraverso la consegna ufficiale direttamente in pista. Un’occasione unica anche per il fortunato vincitore del concorso “Compra & Vinci con MAN” che proprio a Misano ritirerà l’ambito pick-up VW Amarok.