Truck 

Il conducente al centro dell'attenzione

Raduno internazionale dei formatori MAN ProfiDrive a Monaco di Baviera

Il conducente è l'elemento chiave per un trasporto merci su strada sicuro ed efficiente. Anche la più moderna tecnologia dei veicoli industriali non serve a molto se il conducente non ne è padrone e nell'autocarro essa non viene gestita correttamente. I corsi di formazione e di specializzazione per driver di autobus e autocarri sono l'ABC per una maggior sicurezza ed efficienza nel traffico stradale. Questa filosofia accomuna gli oltre 40 trainers di guida MAN ProfiDrive provenienti da 16 Paesi europei che la scorsa settimana si sono ritrovati nel nuovo MAN Forum a Monaco di Baviera per il raduno internazionale. I formatori hanno discusso sui concetti e sui contenuti dell'ampio programma di training di MAN ProfiDrive – oltre ai corsi di redditività e di sicurezza vengono offerti anche corsi di formazione intensiva, di guida off-road e di perfezionamento per istruttori di guida e periti – ed in particolare sul tema focale del settore: la nuova normativa sulla Carta di qualifica del conducente (CqC) o Patente Professionale.

La nuova direttiva comunitaria 2003/59/Ce prescrive che chi per mestiere guida veicoli adibiti al trasporto di persone o merci deve frequentare appositi corsi di aggiornamento periodici entro il 2013 (autotrasporto di persone) e 2014 (autotrasporto di merci). In tal modo si intende aumentare la sicurezza nella circolazione stradale, ridurre l'impatto ambientale e contrastare le condizioni concorrenziali dissimili nell'autotrasporto all'interno dell'Unione Europea.

La nuova direttiva comunitaria prescrive che il personale di guida frequenti ogni cinque anni un corso di formazione articolato in cinque moduli di almeno sette ore per la durata complessiva di 35 ore. La partecipazione è obbligatoria e verrà attestata nella patente di guida dal numero chiave 95. In caso di violazione della normativa il conducente verrà punito con una sanzione amministrativa fino a 5.000 euro e il titolare dell'azienda fino a 20.000 euro.

MAN ProfiDrive è già riconosciuto in Germania e in alcuni stati europei come ente di formazione in conformità alla normativa comunitaria sulla Carta di qualifica del conducente (CqC) e offre la possibilità di acquisire tutte le nozioni riguardanti l'attività del conducente nel suo complesso prescritte dal legislatore. Dall'inizio del 2009 più di 2.300 conducenti e autotrasportatori hanno già assolto l'aggiornamento a norma comunitaria con MAN ProfiDrive.

Dal 1981 MAN Nutzfahrzeuge offre seminari formative con taglio pratico-operativo per conducenti di autocarri e autobus e con la sua offerta riscuote un consenso sempre crescente da parte dei clienti. Attualmente tra i 3.000 e 4.000 conducenti frequentano ogni anno i corsi offerti in Germania. MAN ProfiDrive offre nel frattempo il suo programma in più di 25 Paesi e si avvale di 69 istruttori.

Per informazioni sull'ampio programma dei servizi di MAN ProfiDrive vedere al sito www.man-mn.com.

Un'economia forte si basa su una mobilità che funziona senza problemi. I supermercati vengono riforniti con frutta matura "just in time". I giornali raggiungono i loro lettori il mattino presto. Gli addetti alla logistica spediscono quotidianamente centinaia di migliaia di pacchetti. Gli autobus di linea tessono una fitta rete di collegamenti nel trasporto pubblico locale. Il volume dei trasporti è destinato ad aumentare ulteriormente in futuro e le risorse energetiche sono invece limitate. È quindi necessario massimizzare l'efficienza del trasporto di merci caratterizzato oggi da flessibilità, velocità e affidabilità. Per quanto riguarda gli autobus, si tratta di ridurre ulteriormente il fabbisogno energetico per persona e chilometro. MAN Nutzfahrzeuge, uno dei costruttori leader a livello mondiale di veicoli industriali, fornisce un sostanziale contributo al continuo aumento dell'efficienza nel trasporto.