Truck 

Maggior efficienza nel trasporto: il nuovo MAN TGX EfficientLine

Il nuovo TGX EfficientLine ha visto il suo debutto alla IAA 2010: con questo veicolo MAN presenta sul mercato un autocarro che, grazie al continuo sviluppo mirato della tecnologia di trazione e una dotazione mirata conseguentemente sul risparmio di carburante, dimostra che nell'attuale trasporto su lunga distanza ci sia il potenziale per risparmiare fino a 3 litri ogni 100 km. MAN apre un nuovo capitolo nella riduzione dei consumi: fino ad ora nessun costruttore di veicoli industriali ha implementato così coerentemente le relazioni fisiche note in un veicolo. Il TGX EfficientLine mostra che chi vuole incrementare l’efficienza nel trasporto, deve equipaggiare il proprio veicolo in modo da poter ridurre la resistenza aerodinamica. Il risultato di questi studi è ben visibile. In caso di elevati chilometraggi annuali degli autocarri da lunga percorrenza, di 150.000 km in media, si ottiene fino a 3 litri ogni 100 km di carburante risparmiato, che può comportare un risparmio generale per gli autotrasportatori fino a 20.000 €, calcolando come base il prezzo medio del gasolio attualmente in Europa di 1,11 € netto ed una durata di utilizzo media di quattro anni. Questo risparmio di carburante comporta anche una riduzione delle emissioni di CO2: tre litri in meno di carburante ogni 100 km riducono le emissioni annuali di CO2 di ca. 12 tonnellate per veicolo.

Dato che nei trasporti a lungo raggio la resistenza aerodinamica è la prima causa di elevato consumo di carburante, il TGX EfficientLine viene offerto nella cabina XLX di serie, senza applicazioni esterne come l'aletta parasole o l'avvisatore acustico pneumatico. In questo modo si risparmiano ben 0,3 litri di gasolio ogni 100 km. Al contempo le carenature laterali aerodinamiche, che fanno parte della dotazione di serie, riducono il consumo di carburante di 0,4 litri.

Il TGX EfficientLine gode di un altro vantaggio aerodinamico: su strada pianeggiante limitando la velocità a 85 km/h invece di 89 km/h, si risparmiano una grande quantità di carburante senza che questo comporti delle perdite significative di tempo. Calcoli alla mano, su un tragitto di 300 km questa riduzione di velocità di guida comporta una differenza di nove minuti, che nel traffico quotidiano diventa probabilmente ancora meno. Pertanto la velocità massima del TGX EfficientLine è limitata elettronicamente a 85 km/h. Con questa misura i conducenti possono risparmiare da 0,6 a 2,2 litri (secondo i test su campo condotti).

L'efficienza si addestra

Nell'innovativa ideazione del TGX EfficientLine MAN non ha trascurato il conducente, la cui professionalità e capacità di guida influenzano il consumo di carburante. L'esperienza degli istruttori di guida di MAN ProfiDrive® mostra che i conducenti addestrati a una guida economica, possono risparmiare notevolmente sul carburante. Soprattutto grazie a una guida previdente e a un uso ottimale dei sistemi di efficienza MAN come ad esempio il Tempomat ACC con controllo della distanza di sicurezza e il MAN TipMatic®. Pertanto è previsto un training di guida MAN ProfiDrive® nel prezzo del pacchetto del MAN EfficientLine.

Catena cinematica ottimizzata

L'orientamento all’efficienza del TGX offre costi complessivi di esercizio per chilometro molto bassi. I punti percentuali decisivi di efficienza in più non si raggiungono solamente migliorando i singoli componenti, ma ottimizzando l'intera catena cinematica. Questo risultato è possibile grazie all'alto livello di competenza MAN nello sviluppo di nuove idee e soluzioni.

I motori common rail, gli organi della catena cinematica ­caratterizzati dall’elevata affidabilità e dall’avanzato sistema di innesto marce del MAN TipMatic® sono sintonizzati gli uni sugli altri in modo tale da interagire perfettamente. Il MAN TGX EfficientLine è disponibile con una potenza di 400, 440 e 480 CV, nella trasmissione della forza si utilizzano cambi Direct Drive. in combinazione con assali singoli a riduzione ipoidale assicurano minime perdite meccaniche per attrito nella catena cinematica. Con la trasmissione diretta nell'ultima marcia è possibile ridurre i consumi di carburante di circa il 2% rispetto alla variante Overdrive se il veicolo viaggia prevalentemente in autostrada.

Il sistema ottimizzato di innesto marce del MAN TipMatic® Fleet nel TGX EfficientLine inserisce al momento giusto la marcia più economica e, all'occorrenza, mette a disposizione la coppia massima. Il risparmio medio realizzabile con il MAN TipMatic® nel trasporto di linea è di circa il 4,5% – per l'autotrasportatore significa un potenziale di risparmio fino a 2.780 €.

Nuova generazione di Intarder

Il MAN TGX EfficientLine è dotato di una nuova generazione di Intarder. Brevi tempi di risposta significano maggiore sicurezza dato che l'effetto frenante è praticamente immediato. Persino la rumorosità interna risulta inferiore di 2/3 decibel. Il sistema di freno continuo, integrato nella gestione elettronica dei freni continui con funzione Bremsomat, offre il rallentamento continuo del veicolo anche durante l'innesto marcia. I veicoli dotati di Intarder raggiungono più velocemente la temperatura d'esercizio dell'olio del cambio e quindi l'usura dei componenti è minore. La nuova generazione di Intarder si avvale di un radiatore dell'olio in inox di lunga durata.

Maggior efficienza: minor dispersione di potenza

Nel caso del MAN TGX EfficientLine non parliamo di un veicolo al risparmio, che riduce al minimo comfort e performances per aumentarne l’efficienza. Si può affermare invece il contrario: il cliente acquista un autocarro con una dotazione completa che prevede molte dotazioni extra, la cui particolarità risiede proprio in molte finezze tecniche, solitamente disponibili come optional. Ciò che lo fa primeggiare tra i concorrenti è un pacchetto di caratteristiche efficienti:

  • Un nuovo alternatore con rendimento più elevato del 4% a fronte di maggiore potenza pari a 120 ampere.­ La luce per marcia diurna alogena ha una potenza di 42 invece di 300 Watt risparmiando in questo modo energia che il generatore non deve produrre.
  • Il MAN Air Pressure Management (APM) riduce nel TGX EfficientLine le perdite durante la generazione dell'aria compressa. Un giunto a lamelle disinserisce completamente il compressore dell'aria al raggiungimento della pressione di stacco nei serbatoi dell'aria. In caso di calo della pressione all'interno dei serbatoi, il giunto si chiude. Il compressore dell'aria è operativo finché viene raggiunta di nuovo la pressione di stacco. In tal modo è possibile ridurre il funzionamento del compressore dell'aria del 90%. Si riesce a risparmiare mezzo litro di carburante ogni 100 km.
  • Anche la resistenza al rotolamento degli pneumatici è decisiva per la marcia economica. Già 2 bar in meno di pressione di gonfiaggio dei sei pneumatici di un trattore stradale comportano complessivamente un maggiore consumo di 1,2 l/100 km. Gli pneumatici vengono danneggiati se per lungo tempo manca la pressione giusta. Con il sistema di controllo della pressione degli pneumatici (TPM), dotazione di serie nel TGX EfficientLine, MAN offre un "assistente" elettronico che rileva e segnala subito la mancanza di pressione nei singoli pneumatici. Il TPM fa risparmiare carburante - fino a 2250 euro all'anno rispetto a un veicolo con pressione degli pneumatici non ottimale. Inoltre contrasta il 99% di tutte le avarie causate da problemi con la gommatura e previene costose panne. Gli pneumatici ottimizzati Energy contribuiscono inoltre a far sì che la resistenza al rotolamento raggiunga il miglior valore possibile.

Minore tara significa meno consumi per ogni tonnellata trasportata.

Poiché il peso totale ammesso su strada è limitato, i veicoli industriali con bassa tara possono trasportare più carico. Ciò significa più carico trasportabile con ogni singolo viaggio e quindi meno viaggi nel complesso. Meno viaggi alleggeriscono inoltre la rete stradale. Per il trasporto della stessa quantità di merce si consuma meno carburante e si emette una minore quantità di CO2.

MAN ha puntato conseguentemente sulla costruzione leggera durante la fase di progettazione della gamma TGX. Nel TGX EfficientLine si monta una sospensione dell'asse anteriore e posteriore particolarmente leggera che si traduce in un risparmio di peso di circa 80 kg: la sospensione rivisitata dell'asse anteriore­ a una balestra non è solo leggera, ma migliora anche l'handling. Non a caso viene attestato al MAN, ad esempio in versione di TGX 18.400 con cabina XLX, di essere attualmente il più leggero trattore stradale Euro 5 disponibile sul mercato con cabina grande.

I cerchi in lega di alluminio e i serbatoi dell'aria compressa garantiscono ad esempio un bilanciamento ottimale del peso e quindi anche un carico utile massimo. Nel pacchetto base il TGX EfficientLine è dotato dei cerchi in lega di alluminio Dura-Bright®. Si ottiene in questo modo un aumento del carico utile di più di 110 kg per veicolo. La bassa inerzia di massa e la minore resistenza al rotolamento riducono inoltre il consumo di carburante. Altri vantaggi: grazie alla migliore concentricità e complanarità delle ruote con cerchi in alluminio rispetto a quelle con cerchi in acciaio, l'usura degli pneumatici è minore. I freni rimangono più freddi grazie alla migliore conduttività termica dei cerchi in alluminio e la vita utile delle guarnizioni d'attrito dei freni si allunga.

Gli upgrade non sono limitati

Il TGX EfficientLine ha a bordo tutte queste caratteristiche di serie. Alcuni upgrade di prodotti, ad esempio la luce per marcia diurna a risparmio energetico, gli alternatori più efficienti o la nuova generazione di Intarder sono disponibili come optional anche in altre gamme Trucknology®